mdt_premiazionevintage_ph_marcobadiani_2

MyVintage risultati e vincitori / results and winners

(for English text see below)

Annunciamo i risultati di #MyVintage, concorso fotografico e mostra ‘crowdsourced curating’ organizzata in occasione della mostra sul Vintage.

Abbiamo ricevuto 266 foto che sono state regolarmente esposte su un grande pannello (photowall) a fine percorso espositivo della mostra, creando un in questo modo un elemento sempre fresco, diverso, in grado di raccontare l’idea del pubblico sul concetto di vintage. Le foto inviate hanno prontamente risposto alla richiesta fatta ai partecipanti di tradurre in immagini l’ affermazione ‘vintage per me è..’ regalando un variegato, risultato diviso tra la creatività espressa nei foto shoot fatti ad hoc e le affascinanti testimonianze di oggetti e ricordi del passato delle fotografie d’epoca.

Grande soddisfazione per il numero di voti espressi dal pubblico: ben 23,610 voti, che sono una dimostrazione del potere social che può avere un museo quando coinvolge il pubblico. E’ la prima volta che un museo italiano fa un iniziativa di crowdsourced curating (per una spiegazione, clicca qui).

Le fotografie che hanno ottenuto più di 500 voti dal pubblico sono state 9, e sono quindi state stampate nel formato 30×40, il più grande disponibile presso Foto Digital Discount, service stampa dell’iniziativa e sponsor tecnico della mostra. La classifica top 10 delle immagini votate, include Michela Mongardi (v. sotto, la più votata), Guglielmo Meucci, Michela Ghio con ben 5 foto, e Riccardo Gentile con 2 scatti.

La premiazione dei tre vincitori è avvenuta venerdì 24 maggio al Museo del Tessuto nel corso della serata Let’s Vintage, organizzata in occasione della conclusione delle numerose iniziative collaterali sviluppate a margine della mostra. Insieme al Presidente della Fondazione MdT, sono intervenuti all’evento anche rappresentanti della Regione Toscana, del Comune di Prato e delle Associazioni di Categoria cittadine che hanno consegnato premi e riconoscimenti ai vincitori.

VINCITORI

Best look: Michaela Ghio con Loving Fifties

Commento della giuria: “Perchè ha curato non solo l’abito ma il l’intero complesso del look, non cadendo sul banale con casco , bigodini e giornale d’epoca. Lo trovo il più bello esteticamente e con un tocco di ironia.” Dice Angelo Caroli, proprietario di A.N.G.E.L.O. Vintage e sponsor del premio best look.

Premio: 500€ da spendere sul sito A.N.G.E.L.O. Vintage , nei punti vendita di Lugo e Firenze e nelle fiere vintage dove è presente  A.N.G.E.L.O.

Best Lomography: Elisa Giove con The Old Hidden House

Commento della giuria: “Uno scatto che sembra giungere da un’epoca lontana, un luogo magico che ci fa pensare al passato, alle persone che hanno abitato quella casa, ai bambini che hanno giocato nel giardino. Una foto che ci porta indietro nel tempo e che si fa ammirare non senza un pizzico di nostalgia” dice Arianna Damonti, Digital Marketing & Online Manager, Lomography Italy

Premio: una macchina fotografica Fisheye One di Lomography

Più voti: Michela Mongardi con Maryland

4973 voti dal pubblico.

Premio: una macchina fotografica Fisheye One di Lomography

*  *  *

We are pleased to announce the results of # MyVintage, a ‘crowdsourced curating’ photo contest and exhibition organized on the occasion of the exhibition on Vintage.

We received 266 photos that were displayed on a large panel (Photo wall) at the end of the exhibition, creating a fresh, diverse component that relayed the concept of vintage to the public. Participants promptly responded to the call for images that conveyed the idea, ‘Vintage for me is…,’ resulting in diverse submissions, from creative ad hoc photoshoots, still lives of fascinating objects, and memories of the past through vintage photography.

We were greatly satisfied with the number of votes cast by the public: 23,610 votes, a demonstration of the social power that museums can have when they involve the public. It’s the first time that an Italian museum has used crowdsourced curating (for an explanation, click here).

Nine photographs received more than 500 votes from the public, and so were printed in a 30×40 format, the largest available at Foto Digital Discount, technical partner of the exhibition. The top ten most voted images include Michela Mongardi (see below, the most voted), Gugliemo Meucci, Michaela Ghio with five photos, and Riccardo Gentile with two shots.

The award ceremony for the three winners took place Friday, May 24 at the Museo del Tessuto during the Let’s Vintage evening, organized for the conclusion of the exhibition’s numerous side events. Together with the President of the Fondazione MdT, representatives of the Region of Tuscany, the City of Prato, and various city associations attended the event and presented awards to the winners.

WINNERS

Best Look: Michaela Ghio with Loving Fifties

The jury’s comment: ‘This perhaps has addressed not only the dress but also the entirety of the look, not falling into the ordinary with helmet, curlers and a vintage newspaper. I find this the most aesthetically pleasing and with a touch of irony,’ said Angelo Caroli, owner of A.N.G.E.L.O. Vintage and sponsor of the Best Look award.

Prize: €500 to spend on the A.N.G.E.L.O. Vintage site, the point of sale for Lugo and Florence and vintage fairs where A.N.G.E.L.O. is present.

Best Lomography: Elisa Giove with The Old Hidden House

The jury’s comment: ‘A shot that seems to come from a distant era, a magical place that makes us think about the past, the people who lived in that house, the children who played in the garden. A photo that takes us back in time and one that you do not admire without a hint of nostalgia,’ said Arianna Damonti, Digital Marketing & Online Manager, Lomography Italy.

Prize: a Fisheye One camera by Lomography.

Most Voted: Michela Mongardi with Maryland

4973 votes from the public.

Prize: a Fisheye One camera by Lomography.

 

© 2012 Vintage - Museo del Tessuto