Let’s Vintage – 24 maggio 2013

invito programma_top

Venerdì 24 maggio il Museo del Tessuto festeggia con “Let’s Vintage” serata dedicata agli ottimi risultati delle numerose attività collaterali alla mostra “Vintage.L’irresistibile fascino del vissuto”, organizzate con l’obiettivo di superare idealmente i confini della mostra per arrivare ad interessare attivamente il tessuto urbano.

Le iniziative sono state realizzate in collaborazione con l’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Prato, con le Associazioni di categoria, Confcommercio e Confesercenti e con il sostegno della Regione Toscana. L’appuntamento coinvolge tutti i soggetti istituzionali che hanno contribuito al successo di queste iniziative così come tutti coloro che hanno risposto con entusiasmo agli inviti per un concetto di vintage oltre il campo della moda, coinvolgendo ambiti come la cucina, il visual marketing e la fotografia.

WORKSHOP

La serata prenderà il via alle ore 18 con un workshop dimostrativo di arte pasticcera organizzato dal Consorzio Pasticceri Pratesi con l’intervento del Forno Steno e della pasticceria Ciolini e dedicato alla preparazione di dolci dal tocco vintage,.

Per circa un’ora, attraverso l’uso di immagini e video e integrando consigli e piccoli segreti, i pasticceri presenteranno le ricette e le procedure per la realizzazione degli “Zuccherini” e dei “Biscotti con il riccio”, delizie tradizionali pratesi che verranno offerte gratuitamente ai partecipanti con una degustazione a conclusione del workshop. La partecipazione è gratuita e prevede  la prenotazione obbligatoria ai recapiti 0574/611503 – [email protected] (posti limitati).

APERITIVO

Dalle 19, accompagnato da una selezione musicale anni Settanta e Ottanta, l’ambiente si caricherà ulteriormente di atmosfere vintage grazie all’AperiVintage, aperitivo con buffet offerto da alcuni bar della città che per l’occasione proporranno cocktail e drink old style svelando al pubblico scelte e motivazioni di gusto alla base delle differenti combinazioni di ingredienti per la loro preparazione.

L’aperitivo sarà inoltre arricchito da una proposta di dolci a cura del Consorzio Pasticceri Pratesi Ingresso e prima consumazione gratuiti per le prime 200 prenotazioni ai recapiti 0574/611503 – [email protected]

VINCITORI

Nel corso della serata con la proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi relativi saranno ben due i momenti in cui festeggiare il successo dei concorsi organizzati a margine della mostra (“Vota la Vetrina Vintage più bella!”e “My Vintage”) che hanno registrato grande successo di adesione e visibilità presso i cittadini e tutti gli appassionati del vintage.

Oltre 700 messaggi inviati sono per esempio il “tesoro” del concorso “Vota la Vetrina Vintage più bella!”, iniziativa rivolta alle attività commerciali del Centro storico che con quasi 50 esercizi coinvolti, ha giocato a rendere più affascinanti le vie del centro di Prato ed ha invitato tutti i pratesi ad esprimere via sms la loro preferenza.

L’allestimento più votato verrà premiato con un Attestato conferito dall’Amministrazione Comunale mentre la Banca Popolare di Vicenza offrirà ai primi tre classificati una apparecchiatura P.O.S. con canone gratuito per tre anni.

Un Attestato speciale verrà inoltre consegnato al negozio che ha creato la vetrina vintage ritenuta più efficace da una giuria di qualità composta da due giornalisti della Nazione e del Tirreno che hanno visionato prima della conclusione della manifestazione tutti gli allestimenti realizzati.

L’immagine e lo stile vintage saranno protagonisti anche della premiazione successiva che metterà in evidenza l’incredibile successo del concorso fotografico My Vintage con i suoi oltre 500 partecipanti e le migliaia di preferenze espresse online dagli appassionati di fotografia.

Il contest, lanciato in occasione dell’apertura della mostra, invitava i partecipanti a tradurre in immagini il personale concetto di vintage utilizzando qualsiasi tecnica e mezzo fotografico e chiedeva al pubblico di esprimere il proprio gradimento visionando e  votando le fotografie inviate, caricate online al sito vintage.museodeltessuto.it.

Le immagini più votate sono state inoltre regolarmente stampate (con formato più grande in proporzione alla popolarità raggiunta) ed esposte in una sezione dedicata nel percorso della mostra come risultato del primo esempio italiano di ‘Crowdsourced Curating’.

Proprio di fronte al photo-wall che si è arricchito di centinaia di scatti nel corso dei mesi di apertura della mostra verranno assegnati i premi ai vincitori delle tre categorie di cui si compone il contest: alla fotografia più votata dal pubblico e alla miglior fotografia realizzata in tecnica Lomography (selezionata dalla giuria di Lomography.it) verranno consegnate due macchine fotografiche Lomography, sponsor tecnico del concorso.

L’immagine giudicata la migliore nel raccontare il Best Vintage Look sarà invece premiata con un buono da 500 euro messo a disposizione dal Museo del Tessuto in collaborazione con A.N.G.E.L.O Vintage Clothing per acquisti online e nei punti vendita A.N.G.E.L.O

 

No comments

Post a Reply

© 2012 Vintage - Museo del Tessuto